Caratteristiche generali

Caratteristiche generali

L’ANFFAS ONLUS Centro Lario e Valli di Grandola ed Uniti è attiva sul territorio dal 1972, inizialmente come delegazione della Sezione di Como. Nel 1985, a seguito della nascita delle Unità Socio Sanitarie Locali, il Consiglio Direttivo di Sezione decise di staccarsi dalla sede di Como, per avere una maggiore autonomia nella programmazione dei servizi rivolti alle persone disabili abitanti nei paesi che fiancheggiano i laghi di Como e Lugano e le vallate che li sovrastano. In seguito, alla suddetta Sezione si affiancò l’Organizzazione di Volontariato ANFFAS ONLUS Centro Lario e Valli, con compiti di tutela dei diritti dei disabili e delle loro famiglie. Tale organizzazione è iscritta al Registro del Volontariato della Regione Lombardia e delle Associazioni di Solidarietà Familiare. In questi anni l’ANFFAS Centro Lario e Valli si è battuta per la promozione di servizi a favore dei disabili psico - fisici e delle loro famiglie. Con il sostegno della popolazione locale, ha contribuito alla diffusione di una cultura di solidarietà. Nel 1972 fu avviato a Porlezza un Centro Formazione Professionale ora denominato Centro Diurno Disabili (CDD); attualmente è gestito dall’Azienda Sociale Centro Lario e Valli per conto degli Enti Locali. Successivamente l’ANFFAS ha contribuito alla nascita della Cooperativa Sociale Azalea, che eroga un Servizio di Formazione all’Autonomia (SFA) a Mezzegra (Co).
Dal novembre 2001, l’ANFFAS Centro Lario e Valli gestisce (per conto delle ex Comunità Montane Alpi Lepontine e Lario Intelvese, proprietarie della struttura, e dei 41 Comuni ad esse afferenti), la Residenza Sanitario - assistenziale Disabili (RSD) di Grandola ed Uniti, che è anche la sede centrale di varie iniziative di natura socio-sanitaria: attivazione di percorsi di inserimento lavorativo e tirocinio professionale di disabili e persone in disagio sociale, coordinamento del Servizio di Assistenza Domiciliare per disabili, organizzazione di soggiorni marini e di accompagnamento assistito di persone disabili, Banca del Tempo per i volontari che donano il loro tempo libero a famiglie bisognose di aiuto.
Con atti notarili connessi alle Assemblee dei Soci del 23/11/2002 e del 05/09/2003 è stata costituita l’Associazione locale ANFFAS ONLUS Centro Lario e Valli – Associazione di Famiglie di Disabili Intellettivi e Relazionali ed è stato approvato lo statuto associativo, modificato con atto notarile del 09/02/2004 per acquisire la personalità giuridica, concessa con Decreto del Presidente della Giunta della Regione Lombardia n. 5070 del 29/03/2004. E’ inoltre iscritta alla CCIAA di Como dal 06/04/2004.
L’Associazione Locale ANFFAS ONLUS Centro Lario e Valli – Menaggio ha sostituito l’ex Sezione, chiusa definitivamente in data 30/05/2003, con il compito di gestire i vari servizi socio – sanitari convenzionati con gli Enti Pubblici locali, provinciali e regionali, usufruendo delle prerogative e dei benefici fiscali di cui alla Legge 460/97 sulle ONLUS.
Con atto notarile del 30/05/2003 l’ANFFAS ONLUS Nazionale ha infatti effettuato la donazione modale del ramo d’azienda, alla Sede locale dell’ANFFAS ONLUS Centro Lario e Valli – Menaggio, per cui quest’ultima ha acquisito l’autonomia gestionale e la totale proprietà dei propri beni finanziari, mobili ed immobili.
L’ANFFAS ONLUS Centro Lario e Valli, in armonia con i principi statutari, promuove e tutela i diritti dei disabili intellettivi e relazionali e delle loro famiglie ed opera per rendere concreti i principi delle pari opportunità, della inclusione sociale e della non discriminazione dei disabili e di quanti tutelano i loro diritti; inoltre opera per l’ascolto, l’accoglienza, l’informazione ed il sostegno delle famiglie delle persone disabili.
L’Associazione promuove e favorisce la partecipazione attiva e la condivisione delle scelte da parte degli Utenti e dei loro famigliari. Ciò avviene attraverso un diretto coinvolgimento nella definizione dei progetti, degli interventi svolti nei vari campi di presenza e nelle azioni di verifica e di valutazione degli stessi.
I famigliari ed i rappresentanti degli Utenti sono invitati e sollecitati ad esprimersi periodicamente sulla qualità del servizio reso (ad esempio attraverso questionari di soddisfazione e gradimento e tramite la partecipazione alla "Commissione di qualità").
L’ANFFAS Centro Lario e Valli ha struttura democratica e non ha scopo di lucro. Persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale, nel campo dell’assistenza socio-sanitaria, della ricerca scientifica, della formazione professionale ed inserimenti lavorativi, della tutela dei diritti civili a favore di persone svantaggiate di qualsiasi età, con particolare riferimento alle situazioni di disabilità intellettiva e relazionale e più in generale a situazioni di disagio sociale sia presente, sia potenziale, ciò affinché a tali persone sia garantito il diritto inalienabile ad una vita libera e tutelata, il più possibile indipendente e nel pieno rispetto della loro dignità.
L’ANFFAS ONLUS Centro Lario e Valli con sede a Grandola ed Uniti è attualmente costituita da oltre un'ottantina di famiglie di “Soci Effettivi” e da numerosi “Soci Amici Volontari”.
Tutti i soci prestano la loro attività gratuitamente, senza alcuna retribuzione, come da statuto ANFFAS.
Presidente dell'Associazione locale ANFFAS ONLUS Centro Lario e Valli è il signor Antonio Zucchi
Vicepresidente è il signor Giuseppe Gervasoni.